LICEO ARTISTICO STATALE
DI PORTA ROMANA
E SESTO FIORENTINO FI
Già Istituto d’Arte di Firenze

CIRCOLARE MINISTERIALE

OGGETTO: Indicazioni per la gestione degli studenti e dei docenti di ritorno o in partenza verso aree affette della Cina.

CORONAVIRUS

Comunicazione

Alle famiglie
Agli studenti
Ai docenti
Al personale ATA

Oggetto: : indicazioni per polmonite da Coronavirus

Stanno emergendo preoccupazioni in relazione a quali misure sia necessario adottare di fronte alla possibilità di contagio della polmonite “Coronavirus” proveniente dalla Cina, che domina le notizie di molti organi di comunicazione.
Con il presente avviso si desidera informare tutte le famiglie ed il personale della scuola sulle attuali indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e del Ministero della Salute.
Attualmente tutta la Cina è considerata area a rischio e, pertanto, agli studenti che, nelle due settimane successive al ritorno in Italia da un viaggio in Cina dovessero presentare sintomi respiratori (febbre, tosse secca, mal di gola, difficoltà respiratorie), deve essere data indicazione, in via precauzionale, di rivolgersi al proprio medico di medicina generale o pediatra di famiglia per le cure del caso.
Tutto il sistema di sorveglianza internazionale/nazionale/regionale è operativo; è importante non farsi prendere da infondate paure e stare alle indicazioni del Ministero della Salute che non prevede alcuna restrizione nella frequenza delle collettività di cittadini italiani e stranieri di ritorno dalla Cina.
Desidero segnalare, inoltre, che è possibile trovare informazioni aggiornate e corrette sull’andamento della situazione sul portale del Ministero della Salute: www.salute.gov.it
E’ attivo anche il numero verde 1500 del Ministero della Salute che fornisce gratuitamente ai cittadini informazioni, in italiano, inglese e cinese sul Coronavirus. Il numero è attivo 24 ore su 24.
Si allega al presente avviso anche una nota della Società italiana di pediatria.

Si ringrazia per la collaborazione

Il Dirigente Scolastico

LA PREVENZIONE DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA